le notizie che fanno testo, dal 2010

Tiro a segno ISSF 2015: al via seconda tappa Coppa del Mondo. In palio Rio 2016

Prende ufficilamente il via oggi, martedì 12 maggio, a Fort Benning (Stati Uniti) la seconda tappa della Coppa del Mondo del circuito ISSF 2015 di tiro a segno. In palio le 24 carte olimpiche per accedere alle Olimpiadi di Rio 2016. Sono 11 gli azzurri in gara.

Prende ufficilamente il via oggi, martedì 12 maggio, a Fort Benning (Stati Uniti) la seconda tappa della Coppa del Mondo del circuito ISSF 2015 di tiro a segno. La competizione vedrà la partecipazione dei migliori atleti di pistola e carabina del panorama internazionale che si sfideranno per conquistare le 24 carte olimpiche in palio per accedere alle Olimpiadi di Rio 2016 (due in ogni specialità, 3 invece nella carabina 10 metri e nella pistola 10 metri, maschile e femminile). Come riporta l'Unione italiana tiro a segno (Uits), in gara, per ottenere la qualificazione olimpica, Enrico Pappalardo (Marina), Lorenzo Bacci (Fiamme Oro), Elania Nardelli (Marina), Antonella Notarangelo (Marina), Sabrina Sena (Forestale) e gli atleti di pistola Mauro Badaracchi (Forestale), Luca Tesconi (Carabinieri), argento ai Giochi olimpici di Londra 2012, Andrea Amore (Fiamme Oro), Dino Briganti (Fiamme Gialle), Francesco Bruno (Fiamme Gialle) e Riccardo Mazzetti (Esercito). Presenti alla competizione internazionale anche il campione olimpico Niccolò Campriani (Fiamme Gialle) e la campionessa mondiale Petra Zublasing (Carabinieri), anche se entrambi hanno già conquistato le carte olimpiche, rispettivamente nella carabina 50 metri 3 posizioni e nella carabina 10 metri, durante i Mondiali di Granada del 2014. L'Italia del tiro a segno ha conquistato anche una terza carta olimpica, quella di Marco De Nicolo nella carabina 50 metri.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: