le notizie che fanno testo, dal 2010

Scoperto vero nome della mente degli attentati di Parigi e Bruxelles

A pochi giorni dalla commemorazione della strage al Btaclan, è stata svelata la vera identità di Abou Ahmad, la mente degli attentati di Parigi e Bruxelles. Si tratta del 32enne berga di orgini marocchine Oussama Ahmad Atar.

Svelata la vera identità di Abou Ahmad, individuato dagli inquirenti francesi e belgi come la mente degli attentati di Parigi e di Bruxelles. A pochi giorni dalla commemorazioni della strage al Bataclan del 13 novembre, Le Monde rivela che dietro quel nome si nasconde in realtà quello di Oussama Ahmad Atar, un jihadista belga di origini marocchine di 32 anni.

Secondo gli inquirenti, il 32enne sarebbe colui che avrebbe indicato ai terroristi gli obiettivi degli attacchi nonché avrebbe coordinato e finanziato le cellule locali dalla Siria. Dal suo rifugio in Siria, Oussama Ahmad Atar avrebbe infatti reclutato i due iracheni che fecero esplodere le proprie cinture nei pressi dello Stade de France il 13 novembre di un anno fa e teleguidato i vari commando di quella sera. Atar avrebbe inoltre avuto un ruolo centrale negli attacchi del 22 marzo a Bruxelles, tanto che i due fratelli kamikaze El Bakraoui sarebbero suoi lontani cugini. A Bruxelles intato è già stato arrestato il fratello minore di Atar, perché avrebbe aiutato a nascondere i terroristi nel quartiere di Schaerbeek.

© riproduzione riservata | online: | update: 08/11/2016

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

social foto
Scoperto vero nome della mente degli attentati di Parigi e Bruxelles
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI