le notizie che fanno testo, dal 2010

Pacco bomba a Folgore è risultato "del clima d'odio contro il governo"

Un pacco bomba è esploso presso la caserma della Folgore a Livorno. Il tenente colonnello Alessandro Albamonte è rimasto gravemente ferito e il sottosegretario alla Giustizia afferma che questo sarebbe il risultato "del clima di odio contro il governo e le istituzioni".

Ieri il tenente colonnello Alessandro Albamonte, 41 anni, capo di stato maggiore della Brigata Folgore, è stato ferito gravemente "al volto ed alle mani", come spiega una nota dell'Esercito, a causa di un pacco bomba esploso appena è stato aperto, presso la caserma Ruspoli, sede del Comando Brigata Paracadutisti Folgore di Livorno. L'attentato per adesso non ha avuto nessuna rivendicazione, anche se gli investigatori sembrano incentrarsi maggiormente sulla pista anarchica, visto che altri due pacchi bomba sono stati spediti nella giornata di ieri sia in Svizzera (alla Swissnuclear, ferendo due persone) che in Grecia (al direttore del carcere di Koridallos, pacco per fortuna disinnescato). Un piano d'azione che ricorda i pacchi bomba spediti alle ambasciate a fine dicembre. Il Ministro della Difesa Ignazio La Russa, appena saputa la notizia, ha tenuto ad esprimere "solidarietà e vicinanza affettuosa" alla famiglia del militare mentre il sottosegretario alla Giustizia Maria Elisabetta Alberti Casellati sembra cogliere l'occazione per poter sottolineare che questo attentato sarebbe il risultato "del clima di odio contro il governo e le istituzioni". In una nota Maria Elisabetta Alberti Casellati spiega infatti: "Il terrorismo rialza la testa e si fa sentire con un pacco bomba alla caserma della Folgore, colpendo giovani che sono in prima linea in Italia e nel mondo della battaglia per le libertà. O ci si ferma subito - conclude - o il nostro Paese rischia di scivolare verso una deriva pericolosissima, di cui saranno responsabili tutti coloro che, non riuscendo a vincere alla urne, cercano di abbattere il governo voluto dal popolo con insulti, bugie e attacchi giudiziari". Una dichiarazione che sembra aver suscitato forti perplessità e indignazione nell'opposizione.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: