le notizie che fanno testo, dal 2010

Tromba d'aria Modena e terremoto oggi Ferrara. Errani: stato di emergenza

Ieri una tromba d'aria nella provincia di Modena, che ha causato 11 feriti e danneggiato molte case, soprattutto in quei Comuni colpiti un anno fa dal terremoto. E proprio un terremoto ha colpito oggi la provincia di Ferrara, per fortuna senza causare danni. Vasco Errani chiede al governo l'integrazione dello "stato di emergenza nazionale" e di "fare presto".

Ieri pomeriggio, intorno alle ore 17:00, una violenta tromba d'aria si è abbattuta nella provincia di Modena. La tromba d'aria sarebbe infatti partita dalla provincia di Modena ma avrebbe attraversato l'alto bolognese fino ad andare a spegnersi, circa un'ora dopo, nel basso ferrarese. E proprio in provincia di Ferrara un terremoto di magnitudo 3.8 è stato registrato oggi dall'INGV. L'Emilia Romagna continua quindi ad essere colpita dagli eventi naturali. Testimoni raccontano che una tromba d'aria come quella che ieri ha attraversato la provincia di Modena non si era mai vista. Diversi i danni provocati dalla tromba d'aria, tra cui molte case o capannoni scoperchiati. Tra il modenese ed il bolognese sarebbero 11 i feriti dalla tromba d'aria, di cui 6 portati precauzionalmente in ospedale. Un centinaio di case sono danneggiate, ma la Protezione Civile dell'Emilia Romagna sta ancora stilando il bilancio definitivo dei danni. Il presidente della Regione Emilia Romagna Vasco Errani annuncia che chiederà l'integrazione dello "stato di emergenza nazionale già al vaglio del governo dopo il maltempo e le frane che hanno colpito il nostro appennino, inserendo anche questa nuova emergenza che ha colpito diversi Comuni della bassa pianura bolognese e modenese", ed auspica una "risposta rapidissima ed inderogabile da parte del governo". Tra i comuni colpiti dalla tromba d'aria la frazione di San Martino in Spino, cittadina del modenese tra le più devastate dal terremoto di un anno fa. Molti danni anche a Castelfranco Emilia e Mirandola, sempre in provincia di Modena, e Bentivoglio e Argelato nel bolognese. Proprio il sindaco di Bentivoglio, Vladimiro Longhi, spiega efficacemente la situazione dopo il passaggio della tromba d'aria: "Siamo come terremotati". Su Youreporter un video che mostra il passaggio della tromba d'aria in Emilia Romagna, zona per zona. Il terremoto di oggi in provincia di Ferrara, invece, per fortuna non ha causato alcun danno, anche se è stato avvertito nettamente dalla popolazione dei Comuni più prossimo all'epicentro. La sala operativa della Protezione Civile dell'Emilia Romagna non avrebbe ricevuto segnalazioni di danni a persone o cose.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: