le notizie che fanno testo, dal 2010

Terremoto magnitudo 7,2 tra Iraq e Iran: oltre 300 morti e migliaia di feriti

Continua a salire drammaticamente il bilancio dei morti e dei feriti a seguito del terremoto di magnitudo 7,2 che si è abbattutto nella zona al confine tra l'Iraq e l'Iran.

Violento terremoto di magnitudo 7,2 nella zona al confine tra l'Iraq e l'Iran. A poche ore dalla scossa, il bilancio delle vittime continua a salire drammaticamente. Questa mattina, infatti, si contano già 328 morti ed oltre 2. 500 feriti.
L'epicentro del terremoto è stato localizzato a 32 chilometri da Halabjah, nel Kurdistan iracheno e nella regione di Sulaymaniyya.
La scossa è stata avvertita anche in Israele, Pakistan, Libano, Kuwait e Turchia.
Dopo la prima scossa di magnitudo 7,2 un'altra di magnitudo 4,5 ha colpito la regione, seguita da decina di scosse di assestamento.
Almeno trenta squadre di emergenza iraniane sono state inviate nella zona colpita dal terremoto, al lavoro per cercare i sopravvissuti con elicotteri e mezzi di soccorso terrestri.

© riproduzione riservata | online: | update: 13/11/2017

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

social foto
Terremoto magnitudo 7,2 tra Iraq e Iran: oltre 300 morti e migliaia di feriti
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI