le notizie che fanno testo, dal 2010

Terremoto in Emilia: Forestale in aiuto con i Comandi Stazione Mobili

Il Corpo Forestale dello Stato è in prima linea nell'aiuto ai terremotati dell'Emilia Romagna. Oltre all'allestimento di campi e ad attività anti-sciacallaggio, arrivano i "Comandi Stazione Mobili" dotati di ogni strumentazione idonea per "eventi eccezionali".

Anche il Corpo Forestale dello Stato partecipa attivamente alle operazioni di soccorso della popolazione colpita dal terremoto in Emilia Romagna.
Il Corpo si è attivato immediatamente per prestare soccorso alla popolazione dell'Emilia e a Moglia (Mantova), uno dei comuni più devastati, ha allestisto il più grande campo sfollati della zona. La Forestale è anche impegnata in attività di controllo e sicurezza del territorio per impedire lo sciacallaggio, insieme alle altre forze dell'ordine.
La presenza della Forestale in Emilia si sta poi rafforzando grazie al supporto di "Comandi Stazione Mobili" provenienti dalla Campania e dalla Calabria. I mezzi saranno utilizzati, come si legge in una nota, per "agevolare le popolazioni in difficoltà nell'interazione con le istituzioni e a supporto del personale".
I mezzi che hanno raggiunto le città di Modena e Ferrara sono già attivi mentre il personale della Forestale dei Comandi provinciali di Modena, Ferrara, Parma e Reggio Emilia è "impegnato in attività di ordine e sicurezza pubblica sia presso la zona rossa di Modena e Ferrara, sia presso i diversi campi allestiti dalla Protezione Civile".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: