le notizie che fanno testo, dal 2010

Terremoto in Emilia: CONI organizza lo sport per bambini e ragazzi

Il CONI di Modena partecipa alla "gara" di solidarietà per i terremotati dell'Emilia ed organizza un progetto per intrattenere con lo sport bambini e ragazzi, soprattutto nelle aree più colpite duramente dal sisma.

Il devastante terremoto in Emilia ha fatto partire una gara di solidarietà che coinvolge non solo i semplici cittadini ma tutte le organizzazioni che operano sul territorio nazionale ed ovviamente quelle associazioni che sono più radicate nei luoghi colpiti dal sisma. Essendo una "gara", anche il CONI non poteva che mobilitarsi per i terremotati emiliani pensando innanzitutto ai più piccoli che vanno "impegnati" in attività che possano in qualche modo riempire le loro giornate. Il Comitato Provinciale CONI di Modena insieme agli Enti di Promozione Sportiva e all'Ufficio Scolastico Provinciale (Ufficio XII) sta quindi organizzando un progetto per " allestire, nei Comuni colpiti dal terremoto, alcune aree ludico-sportive in cui operare in sicurezza per intrattenere i bambini e i ragazzi" come si legge in una nota. Appena la Protezione Civile e le Amministrazioni locali avranno individuato le aree più adatte per far sorgere queste "aree attrezzate per l'attività ludico-sportiva" il CONI le riempirà con tutta la sua competenza e tanti volontari. Per questo motivo il CONI chiede "una disponibilità di massima per iniziare a stilare una lista di persone da coinvolgere. Chi offre disponibilità verrà poi aggiornato non appena avremo ulteriori indicazioni di operatività". Per informazioni è disponibile un numero di telefono fisso: 059.374633. Tutte le informazioni e le notizie sul progetto veranno pubblicate sul sito Modena.CONI.it .

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: