le notizie che fanno testo, dal 2010

Terremoto Treviso oggi e ieri boati dell'F16 che sfonda muro del suono

Un terremoto di magnitudo 3.5 della scala Richter è stato rilevato oggi attorno a Treviso, non causando danni ma solo un po' di paura, come quella avuta ieri dagli abitanti della stessa zona ma per un motivo ben diverso. Lunedì 11 maggio, infatti, i trevigiani residenti tra Vittorio Veneto e Pederobba hanno udito tre forti boati, si scoprirà causati da un caccia F16 della base di Aviano che ha sfondato il muro del suono.

Alle ore 4:02 del mattino Treviso è stata svegliata da una scossa di terremoto di magnitudo 3.5 della scala Richter, che si è sentita anche a Mestre. Il terremoto è stato localizzato dalla Rete Sismica Nazionale dell'INGV nel distretto sismico della Pianura veneta. Per fortuna, la scossa di terremoto non ha provocato danni ma solo un po' di paura, come quella avuta ieri dagli abitanti della stessa zona ma per un motivo ben diverso. Tra le ore 10 e le ore 11 di lunedì 11 maggio, infatti, i trevigiani residenti tra Vittorio Veneto e Pederobba hanno udito tre forti boati che hanno scosso il terreno e le finestre delle case. Centinaia di persone sono uscite in strada, tanto che anche due scuole in Valbelluna sono state evacuate per precauzione. Il primo pensiero degli abitanti è che i tre fortissimi boati fossero stati provocati da un terremoto, ma l'INGV e la Protezione Civile hanno immediatamente scartato l'ipotesi non avendo rilevato nell'area alcuna scossa. La verità si apprenderà qualche ora più tardi quando dalla base USAF di Aviano ammettono che un caccia F16, mentre era in corso un volo di addestramento autorizzato del 31esimo stormo Fighter Wing, ha sfondato il muro del suono per ben tre volte. La base statunitense di Aviano assicura che lo sfondamento della barriera del suono da parte di un loro aereo militare è stato "un imprevisto" avvenuto "durante un'attività autorizzata e concordata gestita comunque in massima sicurezza". Dopo il terremoto di oggi a Treviso, c'è però già qualcuno che si chiede se è plausibile un possibile collegamento tra la scossa e "l'imprevisto" causato dal caccia F16.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: