le notizie che fanno testo, dal 2010

Terremoto Rieti: salgono a 241 i morti. Aperta inchiesta per disastro colposo

Sale drammaticamente il bilancio dei morti del terremoto che ha colpito il 24 agosto 2016 il centro Italia. La Procura di Rieti ha aperto un fascicolo per disastro colposo.

Sale tragicamente a 241 il bilancio dei morti, purtoppo ancora provvisorio, del devastante terremoto di magnitudo 6 che ha colpito il 24 agosto 2016 il centro Italia e in particolare la provincia di Rieti. In particolare si contano 184 vittime ad Amatrice, 46 ad Arquata e 11 ad Accumoli, secondo gli ultimi dati di prefetture e Protezione Civile.

Sarebbero invece circa 270 i feriti ospedalizzati, ma il capo dell'ufficio emergenza della Protezione Civile sottolinea che a questi va aggiunto il numero di chi è già stato dimesso oppure non necessita di ricovero.

Intanto, la procura di Rieti ha aperto fascicolo con l'ipotesi di reato di disastro colposo. L'inchiesta dovrà fare luce anche sui crolli che hanno interessato edifici ristrutturati recentemente, come la scuola di Amatrice (nel 2012) e il campanile crollato ad Accumoli.

Lo sciame sismico però ancora non si placa. La scossa di terremoto più forte è stata registrata dall'INGV ancora una volta nella notte, di magnitudo 4.5 alle 5:17 con epicentro tra Accumoli ed Arquata del Tronto.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: