le notizie che fanno testo, dal 2010

Terremoto Palermo, terza scossa: alcune scuole chiuse per precauzione

Dopo una prima e seconda scossa, un terzo terremoto registrato oggi con epicentro a pochi chilometri da Palermo. Su internet i commenti dei palermitani, mentre su Twitter la solita ilarità.

Dopo una prima e seconda scossa (http://is.gd/4g02jF), un terzo terremoto è stato registrato oggi con epicentro a pochi chilometri da Palermo, nel distretto sismico del Tirreno meridionale. Il primo terremoto, quello più forte, è stato registrato alle ore 08:21, di magnitudo 4.3. Dopo circa mezz'ora (ore 08:44) un secondo terremoto è stato avvertito dalla popolazione, di magnitudo 2.4, mentre il terzo sisma è stato registrato alle ore 09:15 di magnitudo 2.9. Come riporta uno dei blog più conosciuti di Palermo, Rosalio.it (http://www.rosalio.it/2012/04/13/forte-scossa-di-terremoto-a-palermo/), alcune scuole sono state evacuate e chiuse per precauzione come l'Istituto alberghiero di corso dei Mille, la scuola elementare Arculeo e l'Istituto Crispi di piazza Campolo. Diversi palermitani hanno invece preferito non mandare per oggi i figli a scuola, anche se sull'intensità del terremoto, a leggere alcuni commenti in Rete, i pareri sembrano discordanti. C'è chi riporta la propria paura, e di essere sceso in strada appena avvertita la prima scossa di terremoto. Altri, invece, invitano a non creare allarmismi, visto che un terremoto di 4.3 sulla scala Richter non è poi così pericoloso. Non sembrano, infatti, registrarsi per fortuna danni o feriti. Su Twitter, invece, regna la solità ilarità, come ultimamente avviene nel cinguettare qualsiasi notizia.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: