le notizie che fanno testo, dal 2010

Terremoto Norcia: accesso agli atti per accertare lavoro INGV, annuncia Codacons

Dopo il terremoto di Norcia magitudo 6.5 il Codacons presenterà una istanza d'accesso per conoscere l'attività recente dell'INGV.

"Il Codacons presenterà una istanza d'accesso per conoscere l'attività recente dell'INGV sul fronte della previsione delle scosse sismiche che stanno devastando l'Italia" riferisce in un comunicato l'associazione dei consumatori.

«Vogliamo capire cosa abbia fatto di concreto l'Istituto per monitorare l'ondata di terremoti che sta colpendo il paese e le misure adottate a tutela della popolazione - spiega il presidente Carlo Rienzi - In particolare riteniamo indispensabile verificare se fosse in qualche modo possibile prevedere la forte scossa del 30 ottobre che ha devastato il centro Italia, considerato che gli esperti hanno annunciato future scosse di magnitudo 5 e oltre, e se si potessero adottare misure per ridurre i danni a persone e abitazioni. Per questo vogliamo leggere i documenti relativi all'attività compiuta dall'INGV negli ultimi giorni, e in particolare quella della scorsa notte, e in tal senso presenteremo domani una apposita istanza d'accesso all'istituto».

© riproduzione riservata | online: | update: 31/10/2016

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

social foto
Terremoto Norcia: accesso agli atti per accertare lavoro INGV, annuncia Codacons
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI