le notizie che fanno testo, dal 2010

Terremoto Nepal: 4 vittime italiane, 2 trentini dispersi

Mentre cresce di ora in ora il numero delle vittime del terremoto in Nepal, sale anche il bilancio dei morti italiani. Sono 4 le vittime italiane, mentre rimangono ancora dispersi due trentini della zona di Arco sul lago di Garda dei quali non si hanno notizie dal giorno del terremoto che si è abbattuto in Nepal.

Mentre cresce di ora in ora il numero delle vittime del terremoto in Nepal, sale anche il bilancio dei morti italiani. Come riporta l'Adnkronos, sono 4 gli italiani morti a causa del terremoto che si è abbattuto nella valle del Rolwaling a nord di Kathmandu sabato 25 aprile. Ad essere travolti ed uccisi da una frana provocata dalla scossa di magnitudo 7.9 sono, riporta l'agenzia di stampa: i trentini Renzo Benedetti, 60 anni di Segonzano, direttore della scuola di alpinismo della Sat di Cavalese, accademico del Club Alpino Italiano, sposato e padre di un figlio; Marco Pojer di Grumes in Val di Cembra, cuoco della locale scuola materna; Oskar Piazza, speleologo e membro del Soccorso alpino del Trentino Alto Adige; Gigliola Mancinelli, 50 anni medico dell'Ospedale Cardiologico Lancisi di Ancona. Ancora dispersi due trentini della zona di Arco sul lago di Garda dei quali non si hanno notizie dal giorno del terremoto.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: