le notizie che fanno testo, dal 2010

Terremoto Giappone, un operaio: "Abbiamo assistito a scene bibliche"

Il sisma e lo tsunami in Giappone hanno mostrato ciò che nessun "effetto speciale" aveva mai neppure lontanamente potuto imitare. Navi che si infrangono come gusci di noce, treni spazzati via dalla furia dell'onda di tsunami. Ed ora il terrore radioattivo a Fukushima.

Il sisma che ha colpito il Giappone lascia dietro di sé una scia drammatica di disastri, umani e industriali. Le autorità giapponesi hanno comunicato una stima che parla di circa 80mila persone disperse ed un bilancio delle vittime che "aumenterà nei prossimi giorni" ma che, da molte fonti, sembra molto superiore ai mille. "Abbiamo assistito a scene bibliche" dice un volontario coinvolto nei primi aiuti, come riporta il Mirror, e a guardare i video su Youtube del terremoto nipponico è davvero qualcosa di mai visto. Mai visto sia perché, a differenza di altri terremoti, è stato filmato da centinaia di "punti" di vista, e raccontato tramite Twitter e Youtube, sia perché un terremoto di questo tipo, con relativo tsunami, ha colpito un Paese densamente popolato e industrializzato come il Giappone. Quindi le scene che ricordano il Godzilla di Ishiro Honda (compreso il "sapore" nucleare) si sprecano, con il dramma però che, questa volta, le immagini non sono magie degli effetti speciali, ma fatti reali. Il sisma è infatti il sesto più forte di tutti i tempi (da quando si registrano, ovviamente) ed il peggiore che ha colpito il Giappone. I testimoni, roporta sempre il Mirror, raccontano che prima del terremoto è come se "il mondo si fosse fermato" prima di colpire, con il suo "silenzio inquietante". E poi l'inferno. Una barca che trasportava 80 lavoratori portuali è stata spazzata via dall'onda di tsunami, una nave da crociera con 100 passeggeri è dispersa, due treni sono stati inghiottiti dal fango (uno portava almeno 400 passeggeri), auto in folle corsa per superare lo tsunami di melma e detriti che si avvicina. E poi il grande incubo: la centrale nucleare di Fukushima (ed ecco l'incubo di Godzilla) ha dei problemi nel rafreddare il nocciolo, ciò significa che si rischia una Chernobyl giapponese. Fukushima è uno dei 25 impianti nucleari più grandi del mondo, ed è stata dichiarata ufficialmente dal governo giapponese l'"atomic power emergency". Migliaia di persone sono state evacuate.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: