le notizie che fanno testo, dal 2010

Terremoti in tempo reale su iPhone: è l'app INGVterremoti

I terremoti in tempo reale su iPhone grazie ad un'app dell'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia. Mappe, magnitudo, distanze relative dal sisma sono a disposizione non solo sul sito INGV ma anche in versione "mobile".

Sulla home page del sito dell'INGV, ovvero l'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia sotto la linguetta "Terremoti" c'è un riquadro con su scritto: "Attenzione! si informa che INGV non fornisce nessun servizio di previsione sismica". Un avviso che, secondo i "malpensanti", potrebbe essere una risposta dei geofisici a Giampaolo Giuliani e alla sua teoria di previsione dei terremoti . Ma se secondo la "scienza ufficiale" nessun sisma può essere previsto, l'INGV fa del "dopo terremoto" un eccellente lavoro.
L'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia difatti, una volta che il sisma si è verificato, produce una "informazione in tempo reale" di ottima qualità e chiarezza. E in questi giorni in cui l'Emilia sta tremando è tornata la necessità, quasi l'"impellenza" di avere informazioni in tempo reale sui terremoti. E così "terremoti in tempo reale" diventa la prima chiave di ricerca su Google, come se il polifemo di Mountain View potesse davvero dare una risposta al quesito. L'unico sito che può veramente fornire una risposta ufficiale è però INGV.it che, oltre ad avere un portale sui terremoti aggiornato davvero in tempo reale comunica con la popolazione anche attraverso un'app per iPhone (ovviamente compatibile con iPod touch e iPad) e con un canale su Twitter . L'app si chiama INGVterremoti, è scaricabile da iTunes ed è l'unica applicazione ufficiale dell'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia. L'app non mostra solamente i terremoti "in tempo reale" ma anche "i dati relativi ai terremoti più recenti", con i terremoti degli ultimi 15 giorni e la possibilità di ordinarli per data, per magnitudo e, funzione molto utile, la visualizzazione dei "terremoti più vicini alla vostra posizione (...) mostrando la distanza dalla posizione (...) scegliendo un terremoto dalla lista per visualizzare maggiori informazioni o per mostrare la mappa di relativa". L'app di INGV terremoti , per avere sott'occhio e in modalità "mobile" i terremoti (subito dopo che accadono, però) è scaricabile da iTunes.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: