le notizie che fanno testo, dal 2010

Spagna: terremoto magnitudo 5,2 a 2 mesi esatti da terremoto Giappone

Il terremoto in Spagna cade esattamente due mesi dopo quello che ha messo in ginocchio il Giappone, dell'11 marzo scorso, che ha poi in seguito generato uno tsunami spaventoso e distrutto le centrali nucleari di Fukushima.

Altro che terremoto a Roma, informazione basata solo su una previsione falsa fatta da nessuno. La terra purtroppo, ieri 11 maggio, ha tremato in Spagna, in una città della Murcia, Lorca. Il terremoto in Spagna, quindi, cade esattamente due mesi dopo quello che ha messo in ginocchio il Giappone, dell'11 marzo scorso, che ha poi in seguito generato uno tsunami spaventoso e distrutto le centrali nucleari di Fukushima, ancora oggi fuori controllo (nonostante la completa disattenzione dei maggiori media). In realtà i terremoti di Spagna sono stati due. Uno intorno alle 17:00, di magnitudo 4,1, e un secondo, quello che ha creato maggiori danni e purtroppo anche vittime (finora se ne conterebbero già 10, ma il bilancio potrebbe aggravarsi) intorno alle 19:00, con una magnitudo pari a 5,2 gradi della scala Richter. Il terremoto, durato circa 4 secondi, ha creato tanti danni non tanto per l'intesità ma per il fatto che l'epicentro era superficiale, a circa una quindicina di chilometri sotto la superficie. L'allarme nella zona della Murcia sembra comunque rimanere alto, non solo per paura che altri edifici possano crollare nelle prossime ore ma anche perché si teme che la scossa di ieri possa essere solo "di preavviso".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: