le notizie che fanno testo, dal 2010

INGV: sesta scossa terremoto oggi tra Caserta e Benevento: magnitudo 2.5

L'INGV rileva la sesta scossa di terremoto nel distretto sismico dei Monti del Matese, tra la Campania e il Molise, superiore alla magnitudo 2. Alle ore 11:12 di oggi, infatti, l'INGV ha rilevato un'altra scossa di terremoto tra le province di Caserta e Benevento, di magnitudo 2.5. Avvertita anche nelle province di Isernia e Campobasso.

Sesta scossa di terremoto nel distretto sismico dei Monti del Matese, tra la Campania e il Molise. Dopo i terremoti 4,2 e 3,7 di questa mattina, l'INGV ha rilevato alle ore 11:12 di oggi la sesta scossa di terremoto superiore alla magnitudo 2. L'ultima scossa di terremoto tra le province di Caserta e Benevento, infatti, è stata di magnitudo 2,5 con epicentro ad una profondità di 18.1 km. Come segnala l'INGV (Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia) i Comuni maggiormente interessati dal terremoto sono: San Potito Sannitico, San Gregorio Matese, Castello Del Matese, Gioia Sannitica, Piedimonte Matese, Alife, Dragoni, Ruviano, Sant'angelo D'alife, Castel Campagnano, Alvignano, Baia e Latina, Caiazzo, in provincia di Caserta; Cusano Mutri, Faicchio, Melizzano, Pietraroja, Cerreto Sannita, Guardia Sanframondi, Puglianello, Solopaca, Telese Terme, San Lorenzello, San Salvatore Telesino, Castelvenere, Amorosi, in provincia di Benevento; Colle D'anchise, Campochiaro, Bojano, Guardiaregia, Sepino, San Polo Matese, San Massimo, in provincia di Campobasso; Roccamandolfi, Cantalupo nel Sannio, in provincia di Isernia.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: