le notizie che fanno testo, dal 2010

INGV: due terremoti magnitudo 3,7 in Cilento, in provincia di Salerno (Campania)

Sciame sismico nella notte di ieri in Cilento, in provincia di Salerno (Campania). L'INGV ha infatti rilevato tre terremoti, due dei quali di magnitudo 3,7. Per gli abitanti dei Comuni interessati, solo un po' di paura.

Sciame sismico nella notte di ieri in Cilento, in provincia di Salerno (Campania). L'INGV ha infatti rilevato tre scosse di terremoto nel distretto sismico del Cilento, la prima alle ore 20:35 di ieri 22 gennaio 2014 di magnitudo 3,7. Stessa magnitudo 3,7 e stessa zona anche alle ore 23:44 mentre l'ultima scossa di terremoto è stata registrata alla mezzanotte e venticinque minuti di oggi, 23 gennaio, ma di intensità più bassa, cioè di magnitudo 2,2. Come riporta l'INGV (Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia), i tre terremoti nel Cilento hanno interessato soprattutto i Comuni in provincia di Salerno, quali: Giungano, Roccadaspide, Trentinara, Albanella, Altavilla Silentina, Capaccio, Orria, Perdifumo, Perito, Monteforte Cilento, Ogliastro Cilento, Omignano, Serre, Sessa Cilento, Torchiara, Postiglione, Prignano Cilento, Rutino, Castel San Lorenzo, Cicerale, Controne, Agropoli, Aquara, Castelcivita, Laureana Cilento, Lustra, Magliano Vetere, Eboli, Felitto e Gioi. Tra gli abitanti dei Comuni che hanno avvertito maggiormente le tre scosse di terremoto solo un po' di paura, ma al momento non si registrano danni a persone e cose.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: