le notizie che fanno testo, dal 2010

Terremoto oggi in Emilia: lo sciame sismico sembra affievolirsi

Anche se l'attenzione rimane alta sull'Emilia Romagna, visti i violenti terremoti del 20 e 29 maggio 2012, sembra che lo sciame sismico nella Regione si stia affievolendo. Tra ieri ed oggi 29 giugno, solo lievi nuove scosse di terremoto in Emilia.

L'attenzione continua a rimanere alta sull'Emilia Romagna, ancora scossa dai violenti terremoti che si sono abbattuti il 20 e 29 maggio scorso, e che hanno distrutto diversi Comuni della Regione, oltre che provocato 27 vittime (22 nei crolli, tre per malore e due per le ferite riportate).
Osservando però le tabelle dell'INGV terremoti, sembra che lo sciame sismico in Emilia Romagna si stia affievolendo, tanto che per fortuna, tra la giornata di ieri ed oggi (aggiornato alla prima mattina del 29 giugno) si sono registrate solo 6 nuove scosse, tutte di magnitudo comprese tra 2.1 e 2.5.

Terremoto oggi in Emilia Primo terremoto: alle ore 01:42 della notte del 29 giugno, l'INGV terremoti ha riportato sul proprio sito una scossa di magnitudo 2.3, ad una profondità di 8 km, localizzato nella zona intorno a Modena.
I Comuni più vicini all'epicentro, quelli entro i dieci chilometri sono: Mirandola, San Felice Sul Panaro, Camposanto, Medolla, in provincia di Modena.
Gli altri Comuni coinvolti dal terremoto, in una zona fino ai 20 chilometri dall'epicentro, sono:
- Crevalcore, in provincia di Bologna;
- Cento, in provincia di Ferrara;
- San Giovanni Del Dosso, San Giacomo Delle Segnate, Schivenoglia, Villa Poma, Sermide, Revere, Magnacavallo, Borgofranco Sul Po, Carbonara Di Po, Ostiglia, Quingentole, Poggio Rusco, Pieve Di Coriano, in provincia di Mantova;
- Ravarino, San Possidonio, San Prospero, Cavezzo, Bomporto, Finale Emilia, Concordia Sulla Secchia, in provincia di Modena;
- Melara, in provincia di Rovigo.
Secondo terremoto: alle ore 05:18 di oggi 29 giugno una scossa di magnitudo 2.2 ad una profondità di 7.5 km, sempre nella provincia di Modena.
Come segnala sempre l'INGV terremoti, i Comuni interessati più vicini all'epicentro sono: Mirandola, San Possidonio, San Prospero, Cavezzo, Concordia Sulla Secchia, Medolla, in provincia di Modena.
Gli altri Comuni coinvolti sono:
San Giacomo Delle Segnate, San Benedetto Po, San Giovanni Del Dosso, Villa Poma, Schivenoglia, Quistello, Pegognaga, Moglia, Pieve Di Coriano, Quingentole, Poggio Rusco, in provincia di Mantova;
Novi Di Modena, Nonantola, Ravarino, Soliera, San Felice Sul Panaro, Carpi, Bastiglia, Bomporto, Camposanto, in provincia di Modena;
Fabbrico, Rolo, in provincia di Reggio Emilia.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: