le notizie che fanno testo, dal 2010

Terremoto in tempo reale, terza forte scossa in Emilia: 3.4 alle 17:56

Terza forte scossa in Emilia Romagna, dopo quella di stanotte di magnitudo 4.3 e quella delle ore 16:57 di magnitudo 3. Dopo esattamente un'ora, un altro terremoto ha fatto tremare oggi le province di Mantova, Modena e Reggio Emilia, di magnitudo 3.4.

Non c'è tregua per l'Emilia Romagna. Dopo il terremoto di questa notte di magnitudo 4.3 e il sisma registrato sempre oggi 12 giugno alle ore 16:57, di magnitudo 3, una nuova forte scossa torna a far spaventare le province di Mantova, Modena e Reggio Emilia.
Un nuovo terremoto di magnitudo 3.4 è stato infatti registrato pochi minuti fa dall'INGV terremoti, esattamente alle ore alle 17:56 di oggi, ad una profondità di 4.7 km.
Il distretto sismico interessato è questa volta però la "Pianura padana lombarda", e i Comuni che hanno sentito di più la scossa, quelli dentro i dieci chilometri dall'epicentro, sono Moglia (Mantova), Novi Di Modena, Concordia Sulla Secchia, San Possidonio (Modena) e Rolo (Reggio Emilia).
Il terremoto, come sempre, è stato sentito anche in Comuni un po' più distanti dall'epicentro, quali (come riferisce sempre l'INGV):
- San Giovanni Del Dosso, San Giacomo Delle Segnate, San Benedetto Po, Villa Poma, Sustinente, Schivenoglia, Pegognaga, Gonzaga, Bagnolo San Vito, Quistello, Quingentole, Poggio Rusco, in provincia di Mantova;
- Bastiglia, Carpi, Cavezzo, Medolla, Soliera, San Prospero, Mirandola, in provincia di Modena;
- Fabbrico, Campagnola Emilia, Rio Saliceto, Reggiolo, in provincia di Reggio Emilia.
Per fortuna, non sembrano registrarsi danni a persone o cose.
Aggiornamento: alle ore 18:04, sempre nello stesso distretto sismico, è stato registrato un nuovo terremoto di magnitudo 2.3.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: