le notizie che fanno testo, dal 2010

Terremoto in Emilia oggi: scossa 3.6. Grafico INGV andamento sisma

Nuova scossa di terremoto di magnitudo 3.6 è stata registrata oggi 15 giugno nella zona di Finale Emilia, provincia di Modena, in Emilia Romagna. Ma l'INGV fa notare, attraverso un grafico, la "la decisa diminuzione dell'attività negli ultimi giorni".

Nelle ultime 48 ore sono stati circa una quarantina i terremoti localizzati in Emilia Romagna dalla Rete Sismica Nazionale, e tra questi sono due i sisma che hanno superato la magnitudo 3, registrati a poco più di 24 ore di distanza l'uno dall'altro. Il primo, infatti, si è verificato alle ore 8.48 del 14 giugno di magnitudo 3.6 e il secondo terremoto alle 10:59 di oggi 15 giugno, sempre di magnitudo 3.6.
La nuova scossa di terremoto registrata dall'INGV è stata localizzata nel distretto sismico della "Pianura padana emiliana", ed il suo epicentro ha avuto luogo ad profondità di 7.5 km.
Il Comune più vicino all'epicentro è Finale Emilia, in provincia di Modena, mentre gli altri Comuni coinvolti, come riporta sempre INGV terremoti, sono Pieve Di Cento, Crevalcore, Castello D'argile, in provincia di Bologna; Mirabello, Cento, Bondeno, Sant'agostino, in provincia di Ferrara; Felonica, Carbonara Di Po, Borgofranco Sul Po, Sermide, Poggio Rusco, Magnacavallo, in provincia di Mantova; San Felice Sul Panaro, Camposanto, in provincia di Modena; Castelmassa, Calto, Bergantino, Castelnovo Bariano, Salara, Ficarolo, Ceneselli, in provincia di Rovigo.
Non si registrano, per fortuna, danni a persone o cose.
L'INGV terremoti, comunque, rassicura sul fatto che l'andamento del numero dei terremoti, analizzati dal 16 maggio ad oggi 15 giugno, è in calo. Osservando il grafico, l'INGV (Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia) fa notare infatti "la decisa diminuzione dell'attività negli ultimi giorni".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: