le notizie che fanno testo, dal 2010

Internazionali, Andreas Seppi ai quarti: "ma non mi accontento"

Con Flavia Pennetta ai quarti di finale degli Internazionali Bnl Italia di tennis è approdato anche Andreas Seppi dopo una estenuante partita, che avverte: "Un obiettivo importante questo, ma non mi accontento".

Al Pietrangeli la gioia è esplosa, perché sia Flavia Pennetta che Andreas Seppi hanno raggiunto i quarti di finale degli Internazionali BNL d'Italia di tennis, che si giocheranno venerdì 18 maggio.
Un uomo e una donna nei "Last 8" del Foro Italico è un evento che non accadeva dal 1994, quando furono Andrea Gaudenzi e Adriana Serra Zanetti a ottenere la prestigiosa qualificazione, anche se poi entrambi furono sconfitti da Sampras e Habsudova.
La speranza è che questa volta il destino sia diverso, e mentre Flavia Pennetta si appresta ad incontrare Serena Williams, Andreas Seppi, dopo aver sconfitto Stanislas Wawrinka, sfiderà uno fra lo svizzero Roger Federer e lo spagnolo Juan Carlos Ferrero.
La vittoria contro Stanislas Wawrinka è arrivata dopo 3 ore e 21 minuti di gioco, tre tie break e sei match point annullati con l'incredibile punteggio di 67(1) 76(6) 76(6).
Per Andreas Seppi è per la prima volta che approda nei quarti di finale al Foro Italico. Come si legge sul sito dell'Internazionale Bnl Italia, "Andreas era avanti 5-4 nel primo set, 3-1 nel secondo, 2-1 nel terzo, sempre con il servizio a disposizione. In nessuna di queste occasioni è però riuscito a consolidare il vantaggio. Ha perso il primo set in un tiebreak molto negativo, dopo che aveva servito per chiudere, tre game prima. E' andato sotto 3 a zero nel tiebreak del secondo parziale dopo essere stato ripetutamente a due punti dal vincerlo. Poco dopo si è ritrovato a fronteggiare un match point sul 5 a 6. Altri due, consecutivi e contro il servizio di Wawrinka, sono arrivati un'ora dopo, sotto 5-3 40-15. Gli ultimi tre, di nuovo consecutivi, sotto 6 a 3 nel terzo tie break". La vittoria è arrivata dopo aver annullato 6 match point.
"E' stata una partita difficile, potevo chiudere prima e poi sono calato - ammette Andreas Seppi - Però sono stato lì negli ultimi due set e sono riuscito a riprendermi. Non avevo mai preso sei match point consecutivi".
Al Foro Italico si è toccato un record storico di spettatori, tanto che nella sola giornata di giovedì quelli paganti sono stati in totale 25.839 (15.942 nella sessione pomeridiana e 9.897 in quella serale). E infatti Andreas Seppi sottolinea che quando era sotto 5-2 non aveva tantissima energia, ma è stato il pubblico a dargli "una spinta enorme".
"E così ho avuto la forza di provarci fino alla fine: mi andata bene - concludendo - Un obiettivo importante questo, ma non mi accontento".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: