le notizie che fanno testo, dal 2010

Troppe tasse ma pochi servizi sociali

La Cgia (Centro studi degli Artigiani) di Mestre ha effettuato uno studio che ha reso noto ciò che gli italiani, chi più chi meno, notano ogni giorno da ormai troppi anni. In Italia, cioé, si pagano molte tasse ma si riceve, intermini di servizi sociali, molto ma molto poco.

La Cgia (Centro studi degli Artigiani) di Mestre ha effettuato uno studio che ha reso noto ciò che gli italiani, chi più chi meno, notano ogni giorno da ormai troppi anni. In Italia, cioé, si pagano molte tasse ma si riceve, intermini di servizi sociali, molto ma molto poco. Il rapporto evidenzia che il peso tributario di ciascun italiano è pari a 7.359 euro ma la differenza tra quanto versato e quanto ricevuto è di 664 euro pro-capite. Il saldo francese, invece, è di 3.339 euro mentre quello tedesco è pari a 2.251 euro.
Per fare un'ulteriore differenza, basta vedere che la Germania paga pro capite in tasse 6.919 euro e la spesa sociale per ogni cittadino è di 9.171 euro l'anno. In Francia, invece, si pagano più tasse, versando 7.438 euro ma ricevono per un valore pari a 10.776 euro. In Italia, invece, il ritorno è di appena 8.023 euro.
Per la Cgia di Mestre il quadro evidenziato è "fortemente sconfortante perchè dimostra ancora una volta come, pur in presenza di un peso tributario tanto elevato, in Italia non vengano destinate risorse adeguate".

© riproduzione riservata | online: | update: 23/08/2010

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

social foto
Troppe tasse ma pochi servizi sociali
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI