le notizie che fanno testo, dal 2010

Tobin Tax verso l'approvazione. Barroso: è contributo alla società

La Commissione UE sembra aver trovato una intesa per l'introduzione della Tobin Tax, cioè un sistema comune per la tassazione delle transazioni finanziarie.

La Commissione UE sembra aver trovato una intesa per l'introduzione della Tobin Tax, cioè un sistema comune per la tassazione delle transazioni finanziarie. Il provvedimento, se approvato, non entrerà in vigore, però, prima del 2014. Probabilmente ne parlerà, durante l'intervento di mercoledì 28 settembre, il presidente della Commissione, Jose Manuel Barroso. Barroso ha infatti aperto la discussione affrontando immediatamente l'idea di introdurre la Tobin Tax, che a quanto pare dovrebbe garantire entrate per 57 miliardi di euro l'anno. La data di entrata in vigore del 2014 non è stata toccata, precisando che se approvata lo scambio di azioni e obbligazioni verrà tassato con un'aliquota dello 0,1%, mentre per i derivati il tasso sarebbe dello 0,01%. Per Barroso, infatti, il settore finanziario deve cominciare a dare un "contributo alla società", anticipando che "gli eurobond rappresentano il prossimo passo per una maggiore integrazione" europea. Notizia che probabilmente farà felice il ministro Giulio Tremonti, da sempre favorevole all'introduzione degli eurobond.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

più informazioni su:
# euro# eurobond# Giulio Tremonti# integrazione# UE