le notizie che fanno testo, dal 2010

Lega Nord, Guidesi: choc fiscale da 50 miliardi? Renzi non è credibile

"Basta balle: Matteo Renzi non è credibile, i dati confermano che il PD è il partito delle tasse. Una vera e autentica politica di drastico abbattimento delle imposte sulla casa si fa solo con l'applicazione del federalismo fiscale e con la revisione del patto di stabilità degli enti locali. Ma Renzi non farà ne l'uno ne l'altro perché è un centralista da prima repubblica", comunica in una nota Guido Guidesi, parlamentare leghista.

"Basta balle: Matteo Renzi non è credibile, i dati confermano che il PD è il partito delle tasse. Una vera e autentica politica di drastico abbattimento delle imposte sulla casa si fa solo con l'applicazione del federalismo fiscale e con la revisione del patto di stabilità degli enti locali. Ma Renzi non farà ne l'uno ne l'altro perché è un centralista da prima repubblica" afferma Guido Guidesi, capogruppo della Lega Nord in commissione Bilancio
"Choc fiscale da 50 miliardi? Renzi non è credibile. - afferma l'esponente leghista - Troppe le balle collezionate fino ad oggi: aveva già annunciato un taglio da18 miliardi di tasse per il 2015 invece quest'anno abbiamo toccato l'ennesimo record di pressione fiscale. Non è credibile nemmeno sui tagli di spesa pubblica perché anche quella, con il suo governo, è aumentata. Il premier pensi piuttosto a trovare i 20 miliardi che mancano per evitare i previsti aumenti IVA per il 2016". Guidesi quindi osserva: "I patti si fanno tra persone credibili, lui non lo è nemmeno per la UE, visto che è stato escluso da tutti i tavoli politico/economici importanti. - e conclude - Noi lo sfidiamo con le nostre proposte: stop agli studi di settore, revisione del patto di stabilità degli enti locali, applicazione del federalismo fiscale e semplificazione del fisco con un'unica aliquota. I dati non solo ci dicono che il PD è il partito delle tasse, ma anche che l'economia non riparte con annunci e balle, come pensa Renzi".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: