le notizie che fanno testo, dal 2010

Sudare è macho: le donne perdono la sfida del sudore

In una cosa certamente gli uomini battono le donne, lo svela un'interessantissima ricerca dell'Osaka International University e dell'Università di Kobei, pubblicata su Experimental Physiology: gli uomini sudano più delle donne.

Disputare su tutto è diventata una malattia. La differenza tra uomini e donne viene dibattuta ogni giorno nei talk show del pomeriggio di tutte le reti televisive. Le donne sono più forti, più intelligenti degli uomini? Come amano o non amano etc... perciò non ci meraviglia questa ricerca degli studiosi giapponesi dell'Osaka International University e dell'Università di Kobei, pubblicata su Experimental Physiology sul modo di sudare degli uomini e delle donne per poi metterli a confronto, cercandone persino le spiegazioni sociologiche. I ricercatori studiando un gruppo di 37 persone divise in 4 gruppi (uomini allenati e non allenati, donne allenate e non allenate) hanno scoperto che gli uomini sudano più delle donne e che la quantità di sudore da loro emessa è in proporzione all'intensità dell'allenamento, mentre le donne, soprattutto quelle non allenate cominciano a sudare solo dopo aver raggiunto un forte aumento della temperatura corporea.
Secondo questa ricerca il modo di sudare degli uomini è finalizzato a sopportare meglio gli sforzi prolungati, mentre per le donne la minore sudorazione potrebbe avere lo scopo di favorire l'adattamento e quindi la sopravvivenza in ambienti caldi.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: