le notizie che fanno testo, dal 2010

Ragusa: viaggiava con due etti di hashish nella batteria dell'auto, un arresto

"I Carabinieri della Compagnia di Ragusa hanno arrestato un giovane sciclitano con l'accusa di detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio", viene esposto in un comunicato dei militi.

"I Carabinieri della Compagnia di Ragusa hanno arrestato un giovane sciclitano con l'accusa di detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio. I militari dell'aliquota radiomobile - riferisce in un comunicato l'Arma -, impegnati in un posto di controllo, hanno fermato un soggetto di Scicli già noto per pregresse esperienze con gli stupefacenti e quindi decidono di perquisirlo."
"Nella tasca dei pantaloni gli trovano un grammo di hashish e centocinquanta euro in contanti. Ma i carabinieri non si fermano qui e setacciano minuziosamente l'auto. E non si sbagliano. Dentro il cofano motore, aprendo la scatola che contiene la batteria, trovano due barrette di 'cioccolato', due panetti di hashish" prosegue la Benemerita.
"Pensando che a casa ne avesse ancora - espongono in conclusione nella nota i militi -, non potendo escludere che i centocinquanta euro fossero il provento della vendita di altrettanti, se non tre, panetti, i militari sono andati a Scicli a perquisire la casa dell'indagato e qui hanno trovato un bilancino di precisione e un coltello sporco di hashish. Il tutto è stato ovviamente sottoposto a sequestro. Il giovane è stato arrestato per detenzione di stupefacenti a fini di spaccio."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: