le notizie che fanno testo, dal 2010

Stress: si adattano meglio le cellule femminili

Uno studio condotto dall'ISS (Istituto Superiore di Sanità) dimostra come le cellule femminili reagiscano in maniera diversa da quelle maschili anche sotto stress.

Una ricerca dimostra come le cellule delle donne riescono ad adattarsi allo stress tanto da riuscire a rimuovere solo ciò che è danneggiato, attraverso un processo chiamato autofagia.
Lo studio è stato condotto dall'ISS (Istituto Superiore di Sanità) in collaborazione con Università di Sassari, per il progetto "La medicina di genere come obiettivo per la sanità pubblica: l'appropriatezza della cura per la tutela della salute della donna". I ricercatori hanno dimostrato come le cellule femminili si adattino e resistano meglio agli stress anche farmacologici, oltre a quelli causati dalla normale vita quotidiana. Molto meglio delle cellule maschili.
E' questo, quindi, uno dei motivi per cui uomini e donne contraggono malattie diverse anche se nello stesso ambiente.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: