le notizie che fanno testo, dal 2010

Caffè droga psicoattiva? Con stress porterebbe a allucinazioni uditive

Stress e qualche caffè di troppo potrebbero portare ad allucinazioni uditive. Sarebbe questo il risultato di un esperimento condotto dall'Università di Melbourne su 92 volontari.

Stress e qualche caffè di troppo potrebbero portare ad allucinazioni uditive. Sarebbe questo il risultato di un esperimento condotto dall'Università di Melbourne e descritto dal Daily Telegraph. I ricercatori hanno chiamato 92 volontari, divisi in gruppi. A tutti è stato fatto ascoltare il cosiddetto rumore bianco, cioè "caratterizzato dall'assenza di periodicità nel tempo e da ampiezza costante su tutto lo spettro di frequenze", come spiega anche Wikipedia. E a tutti è stato detto che ad un certo punto dell'ascolto sarebbero state inserite delle note della canzone "White Christmas" di Bing Crosby, chiedendo loro di individuarle, premendo un pulsante quando le avessero sentite. In realtà tali note non sono mai state trasmesse, ma i ricercatori hanno notato che "le persone che avevano bevuto più di cinque tazze di caffè e che si dichiaravano molto stressate hanno premuto il pulsante" spiega Simon Crowe, uno degli autori della ricerca. "La combinazione di stress e caffeina - spiega ancora Crowe - ha prodotto degli effetti simili a quelli di una psicosi", affermando che il caffè è una "vera e propria droga psicoattiva". E pensare che migliaia di persone ogni hanno vanno ad Amsterdam, scherza già qualcuno in rete. Un paio di caffè in più e anche la musica di Lady Gaga potrebbe diventare un vero e proprio viaggio allucinogeno.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: