le notizie che fanno testo, dal 2010

Paolo Nespoli atterra con la Soyuz dopo 159 giorni sulla ISS

L'astronauta italiano Paolo Nespoli torna sulla Terra dopo 159 giorni di permanenza sulla Stazione Spaziale Internazionale. La Soyuz TMA-20 insieme ai compagni di viaggio Dmitry Kondratyev e Catherine Coleman ha fatto un dolce atterraggio nella steppa del Kazakistan.

Il suo ultimo cinguettio su Twitter prima di partire è stato: "In partenza dalla stazione. Aspetto con ansia di riaprire i miei sensi al pianeta Terra! Nessuno ha voglia di pizza?". Era lunedì 23 maggio e Paolo Nespoli insieme Dmitry Kondratyev e Catherine Coleman si preparavano a staccarsi dalla Stazione Spaziale Internazionale con la fida Soyuz, dal punto "più basso" della ISS, il modulo Rassvet. Poi il viaggio verso la Terra, non prima che Nespoli scattasse delle foto spettacolari (che speriamo di vedere presto) da una angolazione mai vista, dato che la stessa Stazione Spaziale è stata "inclinata" (di ben 130 gradi) per l'occasione, per fornire la magnificenza dell'avamposto spaziale umano con agganciati contemporaneamente lo Space Shuttle Endeavour, l'ATV Johannes Kepler, la Soyuz TMA-21 ed il Progress. Spettacolo irripetibile. Finito lo shooting spaziale di Nespoli la Soyuz TMA-20 è "precipitata" verso il Pianeta Terra atterrando "dolcemente" nelle steppe del Kazakistan il 24 Maggio alle 4 e 26 del mattino (CEST). La missione di Paolo Nespoli ha qualcosa di veramente eccezionale visto che l'ingegnere di volo milanese è rimasto per 159 giorni sulla ISS, terza missione "lunga" di un astronauta europeo. La missione di Nespoli, denominata MagISStra è stata molto importante per esperimenti sui fluidi "confinati in una sfera", misura delle radiazioni, coltivazione di campioni che sono e saranno (anche dallo Shuttle Endeavour) riportati sulla Terra, test nutrizionali, esperimenti medici e molto altro. Inoltre Paolo Nespoli è stato sempre in contatto con Twitter dalla ISS ed ha pubblicato generosamente centinaia di scatti su Flickr.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: