le notizie che fanno testo, dal 2010

Grottaferrata (Roma): non si rassegna alla fine della loro storia, stalker arrestato

"I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Frascati, hanno arrestato un uomo di 59 anni per il reato di stalking nei confronti della ex convivente. Dopo essersi appostato sotto l'abitazione della donna, l'uomo ha atteso la sua uscita per poi inseguirla con la sua autovettura", espone in un comunicato la Benemerita.

"I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Frascati - viene illustrato in una nota dell'Arma -, hanno arrestato un uomo di 59 anni per il reato di stalking nei confronti della ex convivente. Dopo essersi appostato sotto l'abitazione della donna, l'uomo ha atteso la sua uscita per poi inseguirla con la sua autovettura."
"Temendo per la propria incolumità - fa dunque sapere la Benemerita -, la donna ha richiesto l'aiuto dei Carabinieri che, in Via San Nilo, lo hanno intercettato mentre la inseguiva e lo hanno bloccato. La vittima è stata accompagnata in caserma dove, nel corso della denuncia-querela, ha riferito ai militari delle vessazioni e delle minacce subite negli ultimi mesi da parte dell'ex convivente che non si era rassegnato alla fine della loro relazione."
"A seguito degli atteggiamenti persecutori dell'uomo - rendono noto in conclusione i militari -, la donna aveva richiesto ed ottenuto la misura dell'Ammonimento del Questore di Roma con il quale lo stalker era stato invitato a desistere dalla condotta persecutoria ai danni della ex convivente. Tuttavia tale ammonimento non aveva fermato l'uomo che è stato arrestato e accompagnato presso il Carcere di Velletri, a disposizione dell'Autorità Giudiziaria."

© riproduzione riservata | online: | update: 23/04/2016

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

social foto
Grottaferrata (Roma): non si rassegna alla fine della loro storia, stalker arrestato
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Il sito utilizza cookie di 'terze parti', se prosegui la navigazione o chiudi il banner acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickquiCHIUDI