le notizie che fanno testo, dal 2010

Cuneo: stalking e violenza sulla donne, in 5 denunciati

I Carabinieri di Cuneo, Alba, Saluzzo e Savigliano sono intervenuti per altri cinque casi di violenza e stalking.

"Nei giorni scorsi i Carabinieri di Cuneo, Alba, Saluzzo e Savigliano, nell'ambito dell'attività di prevenzione, costante monitoraggio e contrasto al fenomeno della violenza sulle donne attuata dal Comando Provinciale di Cuneo, sono intervenuti per altri cinque casi di violenza e stalking (atti persecutori)" segnala in una nota l'Arma.
"Nel dettaglio i fatti, a Cuneo i carabinieri hanno denunciato un impiegato 45enne cuneese per atti persecutori (stalking) ai danni della sua ex compagna, una commerciante 30enne del luogo. L'uomo, dopo la fine della loro convivenza deciso dalla donna non si rassegnava ed anzi iniziava ad importunarla minacciandola per strada, sotto casa e persino sul luogo di lavoro, tanto da generare in lei molta paura e stati d'ansia" prosegue la Benemerita.
"Raccolta la denuncia e svolti gli opportuni accertamenti - viene scritto inoltre dai militi -, i militari hanno denunciato l'uomo e l'Autorità Giudiziaria ha applicato un provvedimento di divieto di avvicinamento alla vittima. Se dovesse importunarla ancora verrebbe immediatamente arrestato. Ad Alba i carabinieri hanno denunciato un operaio 56enne romeno per maltrattamenti in famiglia e lesioni personali ai danni della moglie, una casalinga 53enne romena. Dalle indagini dei militari è emerso che lui, da oltre nove anni, la minacciava e malmenava ripetutamente e lei, pur ricorrendo alle cure sanitarie aveva sempre nascosto le reali cause delle lesioni. Ora all'indagato i carabinieri hanno applicato la misura cautelare dell'Allontanamento dalla casa familiare emessa dalla Procura della Repubblica di Asti. A Savigliano, i carabinieri sono intervenuti in due casi di violenza."

I militari proseguono dunque: "Nel primo caso hanno denunciato per lesioni personali un operaio 44enne albanese che, per motivi passionali, aveva aggredito fisicamente la ex moglie, sua connazionale 30enne operaia ed il suo nuovo compagno, un 40enne romeno, entrambi finiti in ospedale e medicati con prognosi di 15 giorni ciascuno."
"Nel secondo caso nei guai è finito un operaio 40enne italiano denunciato per maltrattamenti in famiglia dai carabinieri perché, in più occasioni è stato accertato che aveva picchiato per futili motivi la moglie, una impiegata 35enne del luogo e, in qualche caso, aveva percosso anche il figlio 15enne della coppia" si continua.
Si osserva in ultimo: "A Saluzzo, i carabinieri hanno denunciato un operaio 55enne di nazionalità romena per maltrattamenti in famiglia e lesioni personali nei confronti di sua moglie, una badante 51enne sua connazionale. In questo caso i militari hanno chiesto al Giudice l'emissione di un provvedimento cautelare che impedisca all'indagato di nuocere ancora alla vittima del reato. In caso di mancato rispetto della misura cautelare richiesta verrebbe arrestato."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: