le notizie che fanno testo, dal 2010

Castellana Grotte: si finge postino e arresta mamma e figli spacciatori

Operazione antidroga a Castellana Grotte.

"I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Monopoli (Bari), nel corso di uno specifico servizio antidroga, hanno arrestato una 57enne e i suoi due figli di 26 e 33 anni, con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. I militari, che da giorni monitoravano un appartamento di Castellana Grotte, dal quale era stato notato un insolito andirivieni di ragazzi, hanno deciso di passare all'azione" viene diffuso in una nota dell'Arma.
"Uno dei militari, travestito da postino, con il pretesto di dover consegnare della corrispondenza, si è fatto aprire la porta d'ingresso dell'appartamento, dalla quale hanno fatto immediata irruzione gli altri Carabinieri. Completamente colti alla sprovvista, i componenti dell'intero nucleo familiare, sono stati sorpresi in compagnia di un giovane acquirente" prosegue la Benemerita.
"L'immediata perquisizione, condotta anche con unità del Nucleo Cinofili di Modugno, ha consentito di rinvenire e sequestrare circa 10 grammi di hashish, una dose di cocaina, residui di eroina, un bilancino elettronico, materiale per il confezionamento e documentazione relativa alla contabilità dell'attività di spaccio" spiegano in ultimo i Carabinieri.

© riproduzione riservata | online: | update: 21/09/2017

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

social foto
Castellana Grotte: si finge postino e arresta mamma e figli spacciatori
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI