le notizie che fanno testo, dal 2010

Casamassima: doveva vivere in modo onesto ma spacciava eroina, arrestato

Arrestato un 30enne per spaccio.

"I Carabinieri della Stazione di Casamassima, al termine di un predisposto servizio finalizzato a prevenire e contrastare lo spaccio di sostanze stupefacenti, hanno arrestato, in flagranza di reato, un 30enne, sorvegliato speciale, del luogo. I militari, che da tempo seguivano gli spostamenti del pusher, questa volta l'hanno sorpreso nei pressi della sua abitazione, mentre cedeva due dosi di eroina ad un assuntore, 50enne di Acquaviva delle Fonti, che invano ha tentato di eludere il controllo dei militari, cercando di nascondere la droga appena ricevuta" rende noto l'Arma.
"Lo stupefacente è stato sottoposto a sequestro. L'arrestato, che dovrà rispondere all'accusa di detenzione e spaccio di sostanza stupefacente, è stato anche denunciato per l'inosservanza delle prescrizioni imposte dalla misura di prevenzione cui era sottoposto, che gli impongo di avere una condotta di vita onesta, rispettando la legge. Il 30enne è stato così associato presso la casa circondariale di Bari in attesa di giudizio. L'assuntore è stato segnalato al Prefetto di Bari per i provvedimenti di competenza" spiegano in conclusione i Carabinieri.

© riproduzione riservata | online: | update: 11/07/2017

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

social foto
Casamassima: doveva vivere in modo onesto ma spacciava eroina, arrestato
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI