le notizie che fanno testo, dal 2010

Roma: spaccia papavero da oppio a Piazza Vittorio, arrestato indiano 27enne

"I Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma hanno arrestato un cittadino indiano di 27 anni, nella Capitale senza fissa dimora e già conosciuto alle forze dell'ordine, con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti", si rende pubblico in una nota dei militari.

"I Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma hanno arrestato un cittadino indiano di 27 anni - riportano in un comunicato dall'Arma -, nella Capitale senza fissa dimora e già conosciuto alle forze dell'ordine, con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti."
La Benemerita riporta in conclusione: "Il ragazzo è stato notato aggirarsi in atteggiamento guardingo tra i portici di Piazza Vittorio e quando i militari si sono avvicinati, il 27enne si è dato velocemente alla fuga. Dopo averlo raggiunto ed immobilizzato, i Carabinieri lo hanno perquisito, trovandolo in possesso di alcune buste di plastica al cui interno sono stati rinvenuti 270 grammi di bulbi essiccati di papaver somniferum (papavero da oppio, ndr). Nelle tasche del cittadino indiano sono stati trovati anche 250 euro in contanti che sono stati sequestrati poiché ritenuti provento dell'illecita attività di spaccio. I bulbi sequestrati saranno inviati al laboratorio chimico per le opportune analisi mentre il 27enne è stato trattenuto in caserma in attesa di essere sottoposto al rito direttissimo."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: