le notizie che fanno testo, dal 2010

Quanto devono dormire i bambini? Pediatri americani raccomandano le ore giuste

Quanto devono dormire i bambini? Quanto devono dormire i neonati? E gli adolescenti? Il sonno nella società mediatica sta diventando un problema, tanto che la continua soppressione di Morfeo comincia a dare i primi segni di squilibrio nella salute di grandi e piccini. I pediatri americani raccomandano le giuste ore di sonno in età pediatrica. Eccole.

Sarà perché sono "nativi digitali", sarà perché sono la "generazione touchscreen", sarà perché sono immersi nell'elettrosmog fin dalla culla ma i bambini di oggi (compresi gli adolescenti, anche se dimostrano già trent'anni) dormono davvero poco. Spesso contornati da occhiaie fin dai primi anni e con problemi di concentrazione a scuola, i bambini "contemporanei" hanno problemi con il dolce dormire, soprattutto perché fanno (spesso loro malgrado) le ore piccole.

Ora l'American Academy of Sleep Medicine (AASM), autorità nel campo di Morfeo e fondata nel 1975, ha diffuso delle raccomandazioni pediatriche che sottolineano quante ore debbano dormire i bambini e gli adolescenti per "ricaricarsi con il sonno". E' la prima volta che l'AASM diffonde questo tipo di raccomandazioni per il sonno in età pediatrica, consapevole che i bambini, che non dormono più quanto devono, stanno diventando un vero problema di salute pubblica.

Il sonno, ricordano i pediatri, rappresenta per bambini e i teenager un fattore di salute che non è trascurabile. Le raccomandazioni sono il frutto di 10 mesi di consultazione tra i 13 migliori pediatri statunitensi specialisti del sonno e sono approvate alla American Academy of Pediatrics, dalla Sleep Research Society e dalla American Association of Sleep Technologists.

Seguendo le giuste ore di sonno gli esperti hanno convenuto effetti come "un miglioramento nell'attenzione, nel comportamento, nell'apprendimento, nella memoria, nella regolazione emotiva, nella qualità della vita e nella salute mentale e fisica". Effetti che ogni genitore di qualche anno fa, conosceva per tradizione ed esperienza diretta.

Nathaniel Watson, presidente dell'American Academy of Sleep Medicine ha affermato a proposito: "Più di un terzo della popolazione degli Stati Uniti non dorme a sufficienza e, per i bambini che si trovano nell'età critica dello sviluppo, il sonno è ancora più importante. Fare in modo che ci sia un ampio spazio per il sonno è uno dei modi migliori per promuovere uno stile di vita sano per il bambino".

Ma allora, quante ore deve dormire (regolarmente) un bambino? Ecco le raccomandazioni dei pediatri dell'AASM perché bambini ed adolescenti abbiano una salute ottimale.
I neonati da quattro a 12 mesi dovrebbero dormire da 12 a 16 ore al giorno (inclusi pisolini).
I bambini da uno a due anni di età dovrebbero dormire da 11 a 14 ore sulle 24 ore (pisolini compresi).
I bambini da tre a cinque anni dovrebbero dormire dalle 10 alle 13 ore al giorno (sonnellini compresi).
I bambini da sei a 12 anni dovrebbero dormire dalle 9 alle dodici ore al giorno.
Gli adolescenti dai 13 ai 18 anni di età dovrebbero dormire dalle 8 alle 10 ore al giorno.

Ma attenzione, per il panel di esperti dell'AASM i bambini e i teenager devono dormire le ore "consigliate" dato che chi dorme di più potrebbe essere associato a problemi come "ipertensione, diabete, obesità e problemi di salute mentale". Ma chi dorme meno delle ore consigliate non se la passa meglio, avendo il panel sentenziato come meno ore di sonno siano associate a "problemi di attenzione, di comportamento e di apprendimento (...) rischio di incidenti, lesioni, ipertensione, obesità, diabete e depressione". I pediatri consultati dall'AASM avvisano anche come "il sonno insufficiente negli adolescenti è associato ad un aumentato rischio di autolesionismo, pensieri suicidi e tentativi di suicidio".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: