le notizie che fanno testo, dal 2010

Insonnia: succo di ciliegia Montmorency cherry per dormire più a lungo

Per dormire meglio e più a lungo o per combattere gli effetti del jet lag ecco arrivare il succo di ciliegia. Un rimedio naturale che si è rivelato efficace rispetto ad altri succhi di frutta usati come "controllo".

Il succo di ciliegia avrebbe la proprietà di far dormire meglio e questo per il suo naturale contenuto di melatonina. Questa confortante scoperta è stata rivelata da una ricerca della Northumbria University ed ha fatto il giro del web, entrando nel circuito della "salute 2.0" letteralmente zeppo di studi di questo tipo. Circuito della "salute" che però spesso si dimentica, per fare un esempio, del professor Zamboni e della CCSVI (ccsvi-sm.org) che, probabilmente, non è "comoda" come bere un bicchier d'acqua, o un dolce succo di frutta. Stavolta il succo "benefico" in oggetto è quello di una verietà di ciliegia, la "Montmorency cherry", che i ricercatori della Northumbria University hanno fatto bere ad un gruppo di adulti in salute, mentre un gruppo di "controllo" ha bevuto il succo di altra frutta (ma non di ciliegia, ovviamente). I volontari hanno bevuto i succhi prima di andare a letto. Risultato della ricerca: chi ha bevuto il succo di ciliegia ha avuto dei miglioramenti significativi nella "tranquillità" del sonno e soprattutto nella sua "durata" (39 minuti in più, in media), rispetto a quelli che non avevano gustato il succo di questo frutto. Lo studio è stato pubblicato sull' European Journal of Nutrition e per i ricercatori della Northumbria University questo rimedio naturale sarebbe un toccasana anche per il famigerato jet lag. Il jet lag, oltre ad essere il titolo di uno splendido album della Premiata Forneria Marconi del 1977 è quell' "effetto" che colpisce chi viaggia (per lavoro o per piacere) intorno al mondo, "scavalcando" fusorari che si ripercuotono nell'organismo con "scombussolamenti" vari. Per contrastare quello che una volta si chiamava "mal di fuso" era noto l'uso della melatonina (per molti un semplice placebo), mentre da ora in poi si potrebbe bere un bel bicchierone di succo di ciliegia per diventare dei globetrotter più tranquilli e riposati.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

più informazioni su:
# acqua# album# CCSVI# lavoro# ricerca# ricercatori# sonno# web