le notizie che fanno testo, dal 2010

Sondaggi politici elettorali: M5S in calo, centrodestra unito vince

Gli ultimi sondaggi politici elettorali di Porta a Porta.

"Dopo gli ultimi avvenimenti giudiziari che hanno riguardato la giunta Raggi, il M5S perderebbe tre punti passando dal 30 al 27%. Lo rivela un sondaggio commissionato da Porta a Porta alla società di ricerche e sondaggi IPR di Antonio Noto. Nella stessa rilevazione delle intenzioni di voto il PD perderebbe un punto scendendo dal 30 al 29%, crescerebbero Lega dello 0.5% raggiungendo il 13.5% e Forza Italia del 1.5% che si attesterebbe oggi anch'essa al 13.5%" si riferisce in un comunicato dalla Rai.

La tv di Stato prosegue quindi: "Crescono nei sondaggi anche Sinistra Italiana di un punto: oggi al 4.5% e NCD dello 0.5% che ottiene il 3.5%. Fratelli d'Italia e UDC risultano stabili rispettivamente al 5%, e 1%. Nel sondaggio commissionato da Porta a Porta, dopo gli ultimi avvenimenti giudiziari che hanno riguardato la giunta Raggi, l'elettorato dei 5 Stelle vuole che il movimento governi per il 57% mentre preferisce che svolga un ruolo di opposizione e controllo per il 39%."

Viene riferito infine: "Ma con quali partiti il M5S dovrebbe allearsi per governare? Sempre gli elettori 5 Stelle si dichiarano favorevoli ad una alleanza con la Lega per il 47%, con FdI per il 45% con Sinistra Italiana per il 44%, con il PD il dato scende al 10% e con Forza Italia solo il 5%. Sempre riguardo alle vicende della giunta del Comune di Roma del sindaco Raggi il 50% degli elettori M5S ritiene che se non si trova la quadra nella amministrazione capitolina in futuro potrebbe rivedere il proprio consenso al movimento."

© riproduzione riservata | online: | update: 15/02/2017

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

social foto
Sondaggi politici elettorali: M5S in calo, centrodestra unito vince
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI