le notizie che fanno testo, dal 2010

Webcam nascosta nel solarium. Foto donne nude spedite sul web

Si è scoperto tutto per caso, quando una ragazza, navigando su internet, ha visto delle sue fotografie che la ritraevano nuda in un solarium. Arrestato un catanese di 30 anni che aveva piazzato una webcam sotto il pavimento dello spogliatoio del solarium comunale.

Si è scoperto tutto per caso, quando una ragazza, navigando su internet, ha visto delle sue fotografie che la ritraevano nuda in un solarium. Immediata la denuncia alla polizia postale, che dopo un'indagine ha arrestato un catanese di 30 anni, con l'accusa di trattamento illecito di dati personali. L'uomo, infatti, aveva piazzato una webcam sotto il pavimento dello spogliatoio del solarium comunale del lungomare di Catania e una volta che acquisiva le immagini delle donne nude, che si preparavano prima di farsi la lampada, le spediva ad un sito internet statunitense dai contenuti erotici. Il tutto per partecipare ad un concorso intitolato "Operazione sottoveste. Siamo tutti agenti segreti e ora siamo in azione".
Gli investigatori hanno infatti trovato all'interno della sezione "Erotismo" centinaia di foto di donne nude nominate appunto "Solarium" e catalogate anno per anno, dal 2002 ad oggi.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: