le notizie che fanno testo, dal 2010

Sigaretta elettronica con nicotina: divieto vendita minori 18 anni

Con una ordinanza, il Ministero della Salute alza il divieto della vendita delle sigarette elettroniche, contenenti nicotina. I rivenditori non potranno vendere le sigarette elettroniche con nicotina ai minori di 18 anni. Renato Balduzzi spiega: "Non si possono escludere effetti dannosi per la salute".

Dopo il Decreto Balduzzi che aveva già innalzato, dal 1 gennaio 2013, a 18 anni la vendita dei prodotti da tabacco, arriva una ordinanza firmata dal Ministro della Salute che impone il divieto di vendita anche delle sigarette elettroniche, contenenti nicotina. Stop quindi alle sigarette elettroniche con presenza di nicotica per i minori di 18 anni, dal 23 aprile al 31 ottobre 2013. Fino al 23 aprile, il divieto rimane per i minori di 16 anni. La decisione di Renato Balduzzi è arrivata dopo che il ministero aveva affidato all'ISS (Istituto Superiore di Sanità) uno studio per valutare il rischio connesso all'utilizzo delle sigarette elettroniche. Il rapporto dell'ISS ha quindi evidenziato che "la dose quotidiana accettabile di nicotina", quella determinata dall'Agenzia europea per la sicurezza alimentare (EFSA), viene "superata anche solo con un uso moderato delle sigarette elettroniche". Inoltre, tale parametro è più facilmente riscontrabile negli adolescenti. Poiché il Ministero della Salute non può quindi "escludere effetti dannosi per la salute", Renato Balduzzi ha ritenuto doveroso alzare il limite d'età per la vendita delle sigarette elettroniche contenenti nicotica. Per chi non rispetterà il divieto, c'è una multa che va dalle 250 ai 1000 euro se è la prima violazione, mentre una sanzione dai 500 ai 2000 euro, e la sospensione della licenza per tre mesi, per chi ha infranto la regola più di una volta. Il Ministero della Salute ha inoltre chiesto all'ISS di verificare se le sigarette elettroniche possono ricadere nella definizione di "medicinale per funzione", cioè un prodotto presentato come alimento, ma ritenuto essere un medicinale.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: