le notizie che fanno testo, dal 2010

Sesso con 13 atleti per una tesi di laurea approfondita

Probabilmente la studentessa americana Karen Owen della Duke University ha preso alla lettera il detto "darsi anima e corpo" allo studio e per questo ha deciso di andare a letto con ben 13 atleti universitari per scrivere al meglio una tesina, già ribattezzata "Fuck List".

Probabilmente la studentessa americana Karen Owen della Duke University ha preso alla lettera il detto "darsi anima e corpo" allo studio e per questo ha deciso di andare a letto con ben 13 atleti universitari per scrivere al meglio una tesina, già ribattezzata "Fuck List".
In poche parole Karen Owen ha scritto su un documento PowerPoint una tesi di 42 pagine che cerca di analizzare il sesso da un punto di vista scientifico.
Sono stati molti i parametri di giudizio che ha utilizzato la studentessa, dalla classica lunghezza del pene alla bellezza fisica e bravura a letto. Ma ad essere votati con un punteggio che andava da 1 a 10 anche la capacità di divertire, il maschilismo e la volgarità. Naturalmente il tutto era supportato da immagini che probabilmente servivano a comprovarne la veridicità.
Insomma, una ricerca "approfondita", solo che i 13 studenti non erano stati informati di essere sotto osservazione, probabilmente per non inficiare il risultato della ricerca.
E quando, inevitabilmente in questo mondo 2.0, la "Fuck List" è stata pubblicata su internet da qualche amico della ragazza, Karen Owen ha potuto solo rispondere alle varie proteste delle "cavie umane involontarie" che non ha "mai avuto l'intenzione di ferire le persone citate nel lavoro".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

più informazioni su:
# cavie umane# fisica# internet# lavoro# ricerca# sesso# vista