le notizie che fanno testo, dal 2010

Infezioni sessuali in aumento tra i giovani inglesi

Aumentano nella fascia d'età che va dai 15 ai 24 anni le malattie trasmissibili sessualmente, come la Clamidia che aumenta di sette punti percentuali.

Un rapporto dell'HPA inglese (Health Protection Agency) registra un boom di infezioni sessuali nel Regno Unito che nel 2009 avrebbe avuto poco meno di mezzo milione (esattamente 482.696) di nuovi casi di malattie veneree nella fascia d'età che va dai 15 ai 24 anni. A farla da padrone è la Clamidia (provocata dal batterio Chlamydia trachomatis) con un più 7% mentre pare che la Gonorrea sia calata del 6%. Aumenta anche il contagio dell'herpes genitale con un più 5%. La scarsa igiene personale, la promiscuità dei rapporti, lo sporadico uso del profilattico è la causa dell'aumento della diffusione delle malattie trasmesse sessualmente in tutto il mondo.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

più informazioni su:
# batterio# herpes# Regno Unito