le notizie che fanno testo, dal 2010

Germania: non solo maschio e femmina li creò, al via il terzo sesso

La Corte Costituzionale tedesca ammette l'esistenza di un terzo sesso oltre a quello femminile e maschile. I giudici chiedono ai politici di introdurlo nel registro dell'atto di nascita.

"Maschio e femmina li creò", ma a quanto pare per la Corte Costituzionale tedesca questo non basta tanto da arrivare a negare in una sentenza le differenze biologiche e genetiche a favore della cosiddetta identità di genere.
I giudici hanno infatti chiesto al legislatore di introdurre il terzo sesso nel registro dell'atto di nascita, accanto a maschio e femmina.
Per l'Alta Corte tedesca, le persone che non si riconoscono nel sesso femminile né nel sesso maschile hanno quindi il diritto di essere registrate dalle autorità con un'altra opzione, in un'accezzione ovviamente positiva ma che suona un po' alla Cattivik visto che il terzo sesso potrebbe essere indicato come "inter" o "divers" (oltre alla classica X).

© riproduzione riservata | online: | update: 09/11/2017

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

argomenti correlati:
Corte Costituzionale giudici sesso
social foto
Germania: non solo maschio e femmina li creò, al via il terzo sesso
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI