le notizie che fanno testo, dal 2010

Ballerina licenziata per foto hot: è discriminazione

"La ballerina senza veli, il balletto come piace a noi" è il titolo che ha fatto infuriare il direttore dell'Opera di Vienna, anche perché la ragazza copertina è la sua prima ballerina, Karina Sarkissova di 27 anni, di origine russa. Licenziata, lei si sente discriminata.

"La ballerina senza veli, il balletto come piace a noi", titola il numero di settembre di "Wiener", rivista austriaca riservata ad un pubblico adulto. Una frase che non è piaciuta al direttore dell'Opera di Vienna Dominique Meyer, visto che la ragazza copertina è oltretutto la sua prima ballerina, Karina Sarkissova di 27 anni, di origine russa.
Karina Sarkissova ha infatti posato nuda per la rivista, e non è neanche la prima volta. Nell'edizione di giugno del magazine Penthouse (edizione tedesca) Karina Sarkissova aveva mostrato già tutte le sue "qualità" non prettamente legate al balletto, anche se la location scelta, senza nessuna autorizzazione, per questo servizio fu proprio il teatro dell'Opera di Vienna (Staatsoper).
Questi secondi scatti hot, quindi, con un titolo così provocatorio, sono stati la goccia che ha fatto trabboccare il vaso, tanto che a Karina Sarkissova è arrivata una lettera di licenziamento direttamente dal nuovo capo del balletto, il francese Manuel Legris.
Ma Karina Sarkissova si sente discriminata: "da artista non c'è ragione di trattarmi così, mi sento discriminata, soprattutto come donna, ci sono balletti dove si balla seminudi o nudi e il pubblico li trova belli" e c'è qualcuno che già la difende, come il tabloid Oesterreich che pubblica una foto di Manuel Legris nudo in un "pas de deux" con una ballerina senza veli.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

più informazioni su:
# Opera# teatro# Vienna