le notizie che fanno testo, dal 2010

Barcellona Pozzo di Gotto: donna sequestrata in casa, arrestato 44enne

Arrestato un 44enne per maltrattamenti in famiglia, sequestro di persona e violenza sessuale.

"I Carabinieri della Stazione di Barcellona Pozzo di Gotto, hanno tratto in arresto un 44enne, per i reati di maltrattamenti in famiglia, sequestro di persona, violenza sessuale, atti persecutori e lesioni personali gravi, commessi nei confronti della convivente 42enne" viene fatto sapere in una nota dall'Arma.
"In più occasioni la 42enne è stata aggredita anche con calci e pugni - rendono noto dunque i Carabinieri -, subendo lesioni personali gravi, per le quali ha dovuto ricorrere anche alle cure mediche ospedaliere."

La Benemerita chiarisce infine: "Spesso veniva costretta a restare chiusa per alcuni giorni all'interno della loro abitazione, sita in Barcellona Pozzo di Gotto, senza poter uscire neppure per consumare i pasti. Non contento, con atti di intimidazione e violenza, l'uomo la costringeva anche a subire rapporti sessuali, minacciandola di morte se non avesse aderivo alla sue richieste. Dopo l'attività d'indagine condotta dai Carabinieri, il gip del Tribunale di Barcellona Pozzo di Gotto, ha emesso un'ordinanza di misura cautelare personale coercitiva. L'uomo, ultimate le formalità di rito, è stato associato alla Casa Circondariale di Barcellona Pozzo di Gotto. L'incubo della donna è finito."

© riproduzione riservata | online: | update: 25/09/2017

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

social foto
Barcellona Pozzo di Gotto: donna sequestrata in casa, arrestato 44enne
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI