le notizie che fanno testo, dal 2010

Scuole chiuse a Roma, ma anche no. Caos per ordinanza Alemanno

Scuole chiuse a Roma? L'ordinanza firmata dal sindaco di Roma Gianni Alemanno ha creato un po' di caos tra i genitori (e insegnanti) della Capitale. In realtà, le scuole rimarranno aperte ma non si potrà andare avanti con il programma scolastico.

E' caos a Roma per l'ordinanza firmata dal sindaco Gianni Alemanno che, considerato l'allerta meteo diramato dalla Protezione Civile che prevede per le giornate di oggi 3 febbraio e domani sabato 4 febbraio possibilità di nevicate anche a bassa quota (anche se finora solo una pioggia battente sta scendendo sulla città eterna), ha emesso una ordinanza che ha lasciato più di qualche perplessità nei genitori capitolini. "Al fine di salvaguardare l'incolumità dei bambini e degli studenti" più piccoli, si legge nell'ordinanza del sindaco di Roma, Gianni Alemanno ha deciso per "la sospensione dell'attività didattica per i giorni 3 febbraio e 4 febbraio 2012, degli asilo nido, delle scuole dell'infanzia, delle scuole primarie e delle scuole secondarie di primo e secondo grado insistenti nel territorio di Roma Capitale" precisando però che "le Autorità scolastiche/educative nell'ambito della loro autonomia gestionale, sono tenute a garantire l'apertura degli edifici scolastici, operando nel modo più attivo possibile per ridurre disagi all'utenza, accogliendo comunque tutti i bambini e gli studenti che si presentano a scuola".
In poche parole, sembra di capire, a Roma le scuole non saranno chiuse ma aperte, ma non si farà lezione. Per "sospensione dell'attività didattica" si intende che i maestri e i professori non andranno però avanti con il programma scolastico, e che quindi i genitori dei bambini e dei ragazzi potranno decidere di non portare a scuola i figli, a causa del maltempo, senza la preoccupazione che possano perdere ore preziose di apprendimento.
Una ordinanza che, a detta di qualcuno, suona forse un po' "strana", soprattutto perché di neve, a Roma, finora non se ne vede.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: