le notizie che fanno testo, dal 2010

Sanremo: spacciava hashish davanti le scuole, arrestato

"I Carabinieri della Compagnia di Sanremo, nell'ambito dell'incessante attività di contrasto al fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti in città, nel pomeriggio di ieri hanno tratto in arresto un 22enne algerino sorpreso con alcune dosi di hashish già tagliate e pronte per essere spacciate, a poco più di cinque euro l'una, agli studenti di una scuola di Sanremo", riferisce con un comunicato l'Arma.

"I Carabinieri della Compagnia di Sanremo, nell'ambito dell'incessante attività di contrasto al fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti in città, nel pomeriggio di ieri hanno tratto in arresto un 22enne algerino sorpreso con alcune dosi di hashish già tagliate e pronte per essere spacciate, a poco più di cinque euro l'una, agli studenti di una scuola di Sanremo" spiega in una nota l'Arma.
"L'importante arresto è stato effettuato nell'ambito dell'attività di contrasto al fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti che i Carabinieri stanno conducendo da qualche tempo a questa parte nelle zone 'sensibili' della città. Già da diversi giorni i Carabinieri avevano ricevuto la segnalazione di alcuni genitori che avevano notato un individuo di origine magrebina che spacciava in prossimità della scuola dove accompagnavano i propri figli. I Carabinieri dell'Aliquota Operativa hanno quindi predisposto dei servizi appositi al fine di individuare lo spacciatore. Nel primo pomeriggio di ieri i militari dell'Arma hanno notato il 22enne algerino, che si aggirava con fare sospetto in prossimità dell'uscita di una scuola. I Carabinieri hanno quindi intuito che poteva essere lui lo spacciatore segnalato da alcuni genitori e così hanno deciso di raggiungerlo e controllarlo. L'immediata perquisizione personale a cui l'uomo è stato sottoposto ha consentito di rinvenire sei 'stecche' di hashish già tagliate e pronte per essere spacciate agli studenti. Ai polsi dell'uomo sono scattate le manette ed è stato condotto in caserma dove è stato dichiarato in stato di arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. L'uomo è stato rinchiuso all'interno delle camere di sicurezza della Compagnia dei Carabinieri di Sanremo in attesa di essere giudicato con processo con rito direttissimo" informa infine la Benemerita.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: