le notizie che fanno testo, dal 2010

Riforma scuola, UIL: decreto su assunzioni e precariato è necessario

Dopo che il governo ha deciso di lasciar legiferare il Parlamento sull'immissione a ruolo di almeno 150mila precari della scuola, nonostante "l'urgenza" era stata dettata da una sentenza della Corte di Giustizia europea, la UIL scuola chiarisce: "Il decreto legge su organici assunzioni e precariato è necessario".

"Il decreto legge su organici assunzioni e precariato è necessario" denuncia la UIL scuola dopo che il governo ha deciso di lasciar legiferare il Parlamento sull'immissione a ruolo di almeno 150mila precari della scuola, nonostante "l'urgenza" era stata dettata da una sentenza della Corte di Giustizia europea. Il sindacato quindi avverte: "Il governo la smetta di giocare con numeri nel chiuso delle stanze e rispetti le persone, i precari e convochi i sindacati per trovare soluzioni possibili, ragionevoli e utili per la qualità della scuola. - aggiungendo - Per il resto, processi di modernizzazione, valorizzazione professionale del personale, la via maestra è l'investimento che ci ricollochi subito ai livelli europei e l'apertura del negoziato per il rinnovo contrattuale". La Uil chiarisce infatti: "La scuola non sopporterebbe editti su orari, progressione economica degli insegnanti e del personale. La sede naturale è il rinnovo contratto".

© riproduzione riservata | online: | update: 04/03/2015

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

social foto
Riforma scuola, UIL: decreto su assunzioni e precariato è necessario
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Il sito utilizza cookie di 'terze parti', se prosegui la navigazione o chiudi il banner acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickquiCHIUDI