le notizie che fanno testo, dal 2010

Quota 96: risoluzione impegna governo a inserire risorse in Def

Sui quota 96, lavoratori del comparto scuola, ci potrebbero essere presto delle novità. Una risoluzione, approvata dall'assemblea di Montecitorio, impegna infatti il governo Renzi a trovare le risorse necessarie per sanare la situazione già dal prossimo Def, ricorda Barbara Saltamartini. La deputata di Ncd fa notare inoltre al governo che mandando in pensione i quota 96 ci sarebbe "un virtuoso di ricambio generazionale" con l'assunzione di 4mila precari.

Sui quota 96 ci potrebbero essere presto delle novità. Anche perché "la situazione dei lavoratori del comparto scuola, i cosiddetti quota 96, si trascina da troppo tempo" sottolinea in una nota Barbara Saltamartini, deputato del Nuovo Centrodestra e vicepresidente della commissione bilancio della Camera. La Saltamartini ricorda quindi come il Parlamento abbia già approvato due risoluzioni per tentare di risolvere il problema dei quota 96. Tra queste, una approvata dall'assemblea di Montecitorio che impegna il governo a trovare le risorse necessarie per sanare la situazione dei quota 96 del comparto scuola già dal prossimo Def. "Al presidente del Consiglio Matteo Renzi e al ministro dell'Economia Pier Carlo Padoan chiediamo di mantenere gli impegni e di dar seguito a quanto approvato dal Parlamento" aggiunge Saltamartini, evidenziando che i quota 96 sono infatti "4.000 lavoratori del comparto scuola che, per colpa della legge Fornero, non possono andare in pensione, pur essendo in possesso dei requisiti necessari". La deputata di Ncd fa notare inoltre al governo che mandando in pensione i quota 96 ci sarebbe "un virtuoso di ricambio generazionale" poiché appunto "si immetterebbero 4.000 giovani, tra precari e disoccupati, nel mondo della scuola". Un ultimo appello Saltamartini lo lancia al ministro dell'Istruzione Stefania Gianninia cui chiede "di far sentire forte e chiara la sua voce, affinché si ponga finalmente rimedio ad una violazione palese di un diritto costituzionale".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: