le notizie che fanno testo, dal 2010

Gregori, Fassina, Civati: riforma scuola 2015 è contro programma PD

Rimangono molti critici nei confronti della riforma della scuola 2015, approvata in via definitiva alla Camera, Monica Gregori, Stefano Fassina, Pippo Civati, Luca Pastorino e Andrea Maestri, i quali ricordano che è contro il programma del PD con cui ha vinto le elezioni.

Rimangono molti critici nei confronti della riforma della scuola 2015, approvata in via definitiva alla Camera, Monica Gregori, Stefano Fassina, Pippo Civati, Luca Pastorino e Andrea Maestri, che in una nota congiunta sottolineano che il provvedimento va contro "il programma con cui siamo stati eletti", quello cioè del PD.
"C'è un grande movimento di docenti che ha chiesto ascolto e non lo ha ricevuto, anzi è stato impedito al Parlamento di compiere appieno il suo dovere, ricorrendo alla questione di fiducia al Senato" ricordano gli ex democratici che hanno votato contro questa riforma della scuola perché "la chiamata diretta da parte dei dirigenti scolastici, il meccanismo di finanziamento, la genericità delle deleghe e l'assenza di un piano pluriennale sono aspetti che restano profondamente sbagliati". "Questa è una partita che, nel mondo della scuola e nel paese, rimarrà aperta" assicurano infine Gregori, Fassina, Civati, Pastorino e Maestri.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: