le notizie che fanno testo, dal 2010

Concorso scuola 2012: ricorso non abilitati entro il 24 novembre

Cominciano a fioccare le sospensive del Tar rigurado la partecipazione dei laureati non abilitati al concorso scuola 2012, che potranno sostenere le prove d'esame "con riserva" fino a sentenza definitiva. Gli aspiranti docenti che si sono iscritti al bando nonostante la mancanza di questi requisiti, ricorda il Codacons, ha tempo fino al 24 novembre 2012 per fare ricorso.

I Tar di varie città hanno cominciato ad accogliere i ricorsi presentati da vari candidati che intendono partecipare al concorso scuola 2012 nonostante, da bando, non ne avrebbero i requisiti. Dopo che l'Anief ha diffuso la notizia della sospensiva del Tar del Lazio , che ammette alla partecipazione "con riserva", in attesa della decisione di merito prevista per febbraio, i laureati negli ultimi dieci anni anche non abilitati, anche il Codacons grida vittoria per l'arrivo delle prime sospensive. La categoria dei laureati non abilitati, circa 200mila soggetti, "era stata ingiustamente esclusa dal bando del concorso" spiega infatti il Codacons, ricordando a tutti i candidati non abilitati che si sono comunque iscritti al concorso scuola 2012 nonostante la mancanza del requisito che c'è tempo per presentare ricorso al Tar fino al 24 novembre (essendo uscito il bando in Gazzetta Ufficiale il 25 settembre). "E' la data ultima per far valere i propri diritti" sottolinea in conclusione il presidente del Codacons Carlo Rienzi.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: